Premio Roma

Nella serata del 10 luglio 2014 ad Alamari Musicali è stato concesso l’onore di partecipare alla cerimonia conclusiva della XV edizione del Premio Roma 2014. Quest’anno l’evento – organizzato e promosso dall’instancabile Presidente Aldo Milesi – si è svolto nell’ Aula Magna del Rettorato dell’ Università degli Studi La Sapienza di Roma. Lo scorso anno – come da tradizione pluriventennale – i narratori e i saggisti italiani e stranieri finalisti in gara per il Premio Roma erano stati presentati al pubblico del Teatro romano di Ostia Antica dalla spigliata conduttrice televisiva Paola Saluzzi Page, presente sul “palco” anche quest’anno nella sua accurata ed elegante semplicità. Nel corso della serata sono stati conferiti riconoscimenti a personalità del mondo artistico, scientifico e internazionale, tra i quali il magnifico Rettore Luigi Frati, il Presidente della Comunità Ebraica di Roma Riccardo Pacifici, il direttore del Dipartimento Italia della The Jerusalem Foundation Tamar Millo e l’Ambasciatore di Israele (Israel) in Italia Naor Gilon. Il Premio Roma si è svolto quest’anno in gemellaggio con la città di Gerusalemme, mentre l’anno scorso era stata la volta di London, United Kingdom (Londra). Ad aprire la serata, la meravigliosa Banda Musicale dell’ Arma dei Carabinieri schierata in formazione di media banda sotto la direzione del Tenente Colonnello M° Massimo Martinelli.

DSCN9463

DSCN9464

DSCN9470

DSCN9472

DSCN9473

DSCN9474

DSCN9475

DSCN9477

DSCN9483

DSCN9484

DSCN9485

DSCN9486

DSCN9487

DSCN9488

DSCN9489

DSCN9490

DSCN9491

DSCN9492

DSCN9493

DSCN9494

DSCN9496

DSCN9499

DSCN9500

DSCN9502

DSCN9504

DSCN9507

DSCN9508

DSCN9512

DSCN9514

DSCN9522

La cerimonia di premiazione è stata doppiamente importante per la Banda – applauditissima per l’esecuzione della marcia d’ordinanza, dell’Inno europeo, degli inni nazionali d’Israele e d’Italia e dell’aria “Va’ pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi – poiché il magnifico rettore Luigi Frati ha consegnato uno speciale riconoscimento all’ Arma Dei Carabinieri in occasione del bicentenario della sua fondazione: il premio è stato ritirato, in nome e per conto di ciascuno dei suo uomini – dal Comandante Generale dell’Arma, Gen. C.A. Leonardo Gallitelli.

premio cg gall 01

premio cg gall 02

premio cg gall 03

premio cg gall 04

premio cg gall 05

premio cg gall 06

premio cg gall 07

Dopo di lui Anna Maria Tarantola, Presidente della Rai – Radiotelevisione Italiana, che ha ritirato il “Premio Roma Urbs Universalis” conferito all’emittente di Stato in occasione del novantesimo anniversario della radio e il sessantesimo della televisione. Francesco Liberati e Claudia Monti hanno invece ritirato il Premio Roma Speciale per la Solidarietà in rappresentanza – rispettivamente – della BCC Roma – Banca di Credito Cooperativo e dell’ Antea Associazione Onlus.

premi 00

La presentazione del premio letterario vero e proprio è stata invece condotta dalla simpatica e brava Roberta Lanfranchi: Clara Sánchez ha vinto il premio per la sezione Narrativa straniera col suo “Le cose che sai di me” edito da Garzanti Libri, Valerio Massimo Manfredi con “Il mio nome è Nessuno” edito da Libri Mondadori ha vinto nella sezione Narrativa italiana e Domenico De Masi nella sezione Saggistica si è classificato primo col suo ” Mappa Mundi” pubblicato da Rizzoli.

premi 04

premi 05

premi 06

premi 08

premi 09

premi 10

Per questa edizione, dedicata allo Stato d’Israele e alla Città di Gerusalemme, è stato istituito il Premio Speciale “Roma – Gerusalemme” che è stato assegnato alla scrittrice israeliana Zeruya Shalev per il suo “Quel che resta della vita” pubblicato da Giangiacomo Feltrinelli Editore.

premi 01

premi 02

premi 03

La parte finale della serata è stata co-condotta da Paola Saluzzi e Roberta Lanfranchi con l’assegnazione del Premio Speciale “per la promozione della canzone italiana nel mondo” al cantautore napoletano Gigi D’Alessio, che – accompagnandosi col pianoforte ha interpretato “Tu si’ ‘na cosa grande” (testo di Roberto Gigli e musica di Domenico Modugno) e ha cantato alcune sue canzoni.

premi 11

premi 12

premi 13

premi 14

Il saluto militare da parte del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, mentre ci si dirigeva verso l’uscita dell’Ateneo, ci ha ripagati per i sacrifici economici e fisici che affrontiamo di volta in volta per voi…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s